Cos’è la Notte di Zucchero a Catania? Il racconto di KidsTrip

News

a cura di Bianca Caccamese

Affrontare il tema della morte con i bambini non è semplice, per questo credo che trasformare il ricordo dei propri cari che non ci sono più in una festa sia il modo più facile per parlargliene. Nella tradizione siciliana la festa dei morti ha origini antiche e veniva festeggiata in tutte le famiglie, oggi purtroppo questa usanza si sta perdendo ed è per questo che ho colto con grande entusiasmo l’invito a partecipare con Kids Trip all’organizzazione di un evento che rilanci questa tradizione.

Ma andiamo per ordine, prima degli eventi che si terranno il 2 novembre a Catania, vorrei raccontarvi il mio ricordo della festa dei morti e come la viviamo oggi in casa mia, con i miei figli.

Quando ero piccola invidiavo molto la mia vicina di casa perché il 2 novembre riceveva i regali portati dai morti e mi raccontava, ogni anno, di questo evento “magico” che avveniva la notte tra l’1 e il 2 novembre: i nonni defunti passavano a casa sua e nascondevano dei giocattoli, la mattina lei e i suoi fratelli, appena svegli, iniziavano la caccia al tesoro! A casa mia non passavano e la delusione era grande, mi consolava solo il pensiero che dopo poco tempo a casa mia sarebbe passato Babbo Natale e a casa sua no!
Quello che però non mancava a casa mia, nei giorni precedenti e successivi alla festa dei morti, erano i biscotti tipici: le ossa di morto, le rame di Napoli e i ‘nzuddi.
Oggi, a casa mia, anche i miei figli amano questi biscotti soprattutto le rame e siccome a noi piace anche preparale insieme abbiamo chiesto al nostro amico Salvo Pistorio de La Cucina dei Colori di poterlo fare insieme a lui, proprio il 2 novembre. Sarà un laboratorio divertente, profumato e golosissimo.

La Notte di Zucchero a Catania

Ma non è l’unica attività che abbiamo pensato di fare insieme ai nostri bambini per ricordare e festeggiare i nostri “mutticeddi”, parteciperemo anche ad una festa di piazza ideata per raccontare la nostra tradizione della commemorazione dei defunti attraverso giochi, letture e laboratori. Tutto questo sarà Notte di Zucchero, un evento in programma il 2 novembre in Piazza Università e al Teatro Machiavelli dalle 10 alle 13, del quale CityMap e KidsTrip sono partner.. Notte di Zucchero è una festa che nasce a Palermo 5 anni fa, per volontà dell’associazione omonima che ha voluto restituire alla Sicilia una fetta di ricordi e identità attraverso una festa per adulti e bambini. Questo è il primo anno che Notte di Zucchero si terrà a Catania, con la collaborazione di Kids Trip nell’organizzazione generale, e offrirà ai bambini che hanno vacanza a scuola di poter trascorrere una mattina in allegria.
Proprio l’allegria dovrebbe essere la chiave di lettura per rendere questa festa “a misura di bambino”, come lo è in Messico con la festa “Dia de los muertos” resa famosa in tutto il mondo anche dal bellissimo cartone animato della Pixar “Coco” . Possiamo ricordare i nostri cari insieme ai nostri bambini anche ballando, suonando, mangiando e brindano alla loro memoria, perché mantenendo vivo un ricordo nessuno muore per sempre.

Facciamo festa allora, ci vediamo il 2 novembre in Piazza Università!

Scopri il programma della Notte di Zucchero di Catania