Area Archeologica di Leontinoi

Cultura, Musei e siti storici

Vota ora

Via del Museo, 1 - 96016 Lentini
095 7832962 E-mail

    Martedì a Sabato dalle ore 9,00 alle ore 14,00
    Domenica e festivi alternati dalle ore 9,00 alle 14,00
    Chiuso Lunedì

    Ingresso gratuito

    Secondo gli studiosi Leontinoi è una delle più antiche colonie greche della Sicilia. Fondata nel 729 a. C. da coloni calcidesi che fondarono Naxos, poco si conosce della storia antica della colonia.

    Anticamente i calcidesi si insediarono sul colle San Mauro, solo in epoca successiva la colonia si sviluppò anche sul colle Metapiccola e lungo la valle di S. Mauro.

    Leontinoi presentava un articolato sistema difensivo: sulla parte settentrionale e su quella meridionale erano presenti due porte che collegavano la colonia con Siracusa e che davano accesso ai campi di Lentini. Un’ulteriore linea difensiva era poi costituita da un muro interno innalzato sul ciglio superiore del colle S. Mauro.

    Oggi gli scavi hanno portato alla luce i resti della porta meridionale, le fortificazioni del colle San Mauro, il villaggio preistorico del colle Metapiccola (dove sono stati rinvenuti anche i resti di un tempio arcaico), tombe piramidali e degli affreschi di epoca bizantina, scoperti all’interno della grotta S. Mauro.

    Molti dei reperti archeologici ritrovati durante gli scavi sono esposti nel Museo Archeologico di Lentini.