Alla scoperta di Taormina

  • 1 Giorno
  • 4,1 KM
  • Facile

Ebbene sì: Goethe aveva proprio ragione. E ne abbiamo le prove.  Arrivato a Taormina il 6 Maggio 1787 e ammirando il Teatro Greco di Taormina, affermò: «Se si prende posto dove una volta sedevano gli spettatori che erano più in alto, si dovrà confessare che mai, forse, un pubblico, in teatro, ebbe davanti a sé simile prospettiva».

Fidati: non potrai perderti una visita alla scoperta della perla del Mediterraneo, la terra che ha incantato letterati, nobili, artisti dell’Ottocento. E in cui scoprirai parchi fioriti, un isolotto d’inestimabile bellezza, un delizioso centro storico, mille vicoli suggestivissimi. E sì, anche un magnifico hotel voluto da un pittore ottocentesco.

1
Teatro Greco - Scena e Golfo di Naxos

Teatro Greco di Taormina

Cultura, Luoghi Tipici, Monumenti

Monumento più antico e meglio conservato di Taormina, il Teatro Greco sorge in un punto panoramico da cui si ammirano l’Etna e il Mar Ionio. Il Teatro Greco, il secondo della Sicilia per dimensioni dopo quello di Siracusa, si è imposto sul panorama internazionale come ambientazione unica e ricca di fascino per premi e eventi culturali.

2
Hotel Timeo a Taormina

Hotel Timeo

Cultura, Hotel, Monumenti

L'hotel, che può essere definito come il primo albergo di Taormina, sorge in via Teatro Greco. La dimora ottocentesca in stile inglese è circondata da un grande parco naturale. Qui hanno soggiornato artisti e viaggiatori dell'Ottocento.

3
Shopping in Corso Umberto a Taormina

Corso Umberto

Cultura, Luoghi Tipici, Monumenti

La via principale di Taormina è intitolata ad Umberto I di Savoia, re d’Italia dal 1878 al 1900. Delimitato da Porta Messina e Porta Catania, presenta strutture e edifici appartenenti a stili di epoche diverse, da quello arabo a quello normanno, dal gotico al barocco.

Se ami lo shopping, il corso Umberto è il posto giusto per te: ricco di negozi e locali tipici.

4
La villa comunale a Taormina

Villa Comunale

Ambiente e Natura, Parchi Urbani

i Giardini Pubblici costituivano il parco privato dell’abitazione di una nobildonna inglese che visse a Taormina alla fine dell’Ottocento e sposò il sindaco della città. Lady Florence Trevelyan che fece realizzare il parco come un giardino all’inglese.

5
Isola Bella al tramonto

Isola Bella

Ambiente e Natura, Cultura, Luoghi naturalistici e riserve, Luoghi Tipici

Donata nel 1806 al Comune di Taormina da Ferdinando I di Borbone, la bellezza e il fascino di Isola Bella hanno fatto sì che questa diventasse uno dei simboli di Taormina. Con il complesso di “Villa Caronia”, fa parte del Museo Naturalistico Regionale.

Vegetazione esotica e mare cristallino. In estate o in inverno dovrai visitare assolutamente questa piccola oasi.