Le creazioni di Marella Ferrera

Le creazioni di Marella Ferrera

Le creazioni di Marella Ferrera

Le creazioni di Marella Ferrera

Le creazioni di Marella Ferrera

Le creazioni di Marella Ferrera

Marella Ferrera per Paola Lenti alla Milano Design Week

News

Alla Settimana Internazionale del Design di Milano si rinnova la collaborazione tra la stilista Marella Ferrera e la designer Paola Lenti.

Le bellezze mediterranee della nostra Sicilia più intensa si mettono in viaggio e puntano alla capitale meneghina.

E portano un bagaglio ricco di bellezza: tappeti ricamati a mano che sembrano stuoie del deserto, ricami inediti per pouf e cuscini che raccontano idealmente di oasi, deserti e architetture del Marocco. E ancora le ceramiche,  interpretate da Antonio Forlìn o fuse su pietra lavica da NeroSicilia a creare immaginari angoli di mondi lontani.

La poesia si fa arte e narrazione, insomma. E il salone milanese s’arricchisce di cocci d’oro, lastre di mare che sembrano atolli, le opere di  Nicolò Morales che, con una particolare lavorazione, creano opere dagli effetti ossidati e metallici. E giardini verticali narrati sulla lava che, come un dipinto tridimensionale raccontano nuove pareti d’architettura.

Un viaggio d’arte tra artigianato e Sicilia che, “più made by locals” non si può.

 

Marella Ferrera

Stilista siciliana “nata tra le pezze“, come lei stessa afferma, inizia a lavorare nell’atelier dei genitori fondato a Catania nel 1958. Completa i suoi studi all’Accademia di Costume e Moda di Roma, acclamata sulle passerelle proprio della città eterna nel 1993.
Da allora è un susseguirsi di successo basato su curiosità, intuizione e fantasia. Il suo stile si caratterizza per linee sobrie ma costruite al tempo stesso e per l’uso di materiali innovativi come pietra lavica, ossidiana, terracotta, cristallo di rocca, fili di rame, carta papiracea, carta tessile, sughero, radici di palma.
Dal 2008 riapre il Museo Biscari (oggi MF Museum&Fashion) e trasferisce qui la sua sede.

Paola Lenti

Punto di riferimento nel settore del design internazionale. Dinamica, orientata alla sperimentazione e alla ricerca.
Crea progetti unici, semplici e basati su opposti che si attraggono: passato e presente, esterno e interno, tradizione e tecnologia. L’aspetto più importante di ogni progetto? La scelta dei materiali e la semplicità della forma.